P7 – SANTA LUCIA NON PORTA REGALI

POVEGLIANO – FORTITUDO MOZZECANE =   3 – 0 (1-0, 3-1, 5-1)

Fortitudo: Sala (Giovannini), Iossa (Pena),  Pelorosso, De Bon, Scarcelli, Menegazzi, Martari (Morganella) All. Boni/Prencipe

Reti: Martari, Morganella

Soddisfazione e rammarico nello stesso tempo; soddisfazione perché la squadra ha disputato una buona gara, rammarico perché si poteva fare meglio. Quando tutte le babies della Fortitudo disputeranno la loro miglior partita contemporaneamente vedremo che risultato uscirà? Primo tempo giocato alla pari con un attenta difesa e rapidi ed insidiosi contropiedi; a tempo scaduto rinvio della Sala nel cerchio di centrocampo ed un avversario, al volo indovina un tiro incredibile che s’insacca. Da segnalare che il Povegliano ha segnato 4 reti dalla distanza con tiri di pregevole fattura; nel secondo tempo la prima parte è buona ma poi black out con 3 reti in successione subite con qualche leggerezza; ci pensa speedy Gonzalez Martari a riportare il sereno con la prima rete in campionato; nel terzo tempo la differenza viene fatta dai tiri dalla distanza ma la Fortitudo poteva segnare più reti del solo golletto a metà tra l’autorete e Morganella.  AVANTI TUTTA x FARE SEMPRE MEGLIO!!!

Giuseppe Boni

P5 – BIS MANCATO

FORTITUDO MOZZECANE  – VALEGGIO  =   1 – 3 (2-2, 1-2,0-5)
Fortitudo: Pena, Bortuzzo, Venturelli, Cordioli, Ferracuti, Scarcelli, Morganella – All. Lepore
Reti: Morganella (3)

Le piccinque hanno vinto una sola gara, proprio contro il Valeggio e qualche speranziella di fare il bis c’era, ma gli ospiti si sono dimostrati più forti, seppur l’avvio è stato tutto di marca gialloblù. Partenza bruciante e dopo qualche minuto le locali erano già sul 2-0. Tutto facile?? Macchè! Il Valeggio piano piano cresce ed alla fine impatta; nel secondo tempo succede il contrario col Valeggio che parte forte e va sullo 0-2, ma poi c’è il ritorno di Morganella (tripletta) e compagne che per poco non porta la pari; terzo tempo quasi a senso unico per gli ospiti. Insegnamento di giornata. Andare incontro all’avversario prima che tiri.

P5: GAP COLMATO

FORTITUDO MOZZECANE  – POVEGLIANO  =   1 – 3 (1-1, 1-2,1-2)
Fortitudo: Sala, Bortuzzo (Pena), Venturini (Venturelli), Cordioli, Ferracuti (Scarcelli), Morganella (D’Apuleo) –
All. Lepore
Reti: Bortuzzo, Scarcelli, Morganella

Dopo la goleada dell’andata si pensava ad un’altra giornata difficile ed invece le P5 hanno fatto messo in mostra grandi progressi disputando una partita quasi alla pari col Povegliano. Nel primo tempo addirittura il risultato di 1-1 è molto stretto, dato che la coppia Morganella/Ferracuti ha fatto ammattire la difesa ospite ma non è riuscita a trovare la goal, goal invece trovato da una sortita della Bortuzzo che con un tiro cross ha beffato il forte portiere avversario; qualche sofferenza in più nel secondo tempo ma la squadra ha retto bene ed in chiusura la Scarcelli ha spedito una rasoiata in fondo al sacco; terzo tempo  a due facce col Povegliano bravo nella prima parte a portarsi sullo 0-2, ma brava la Fortitudo che oltre 1-2 con la solita Morganella ha sfiorato più volte il goal del pareggio nel finale. Bene, avanti così!!!

P5: FORZA E DETERMINAZIONE

POVEGLIANO – FORTITUDO 2-2, 1-0, 0-1
Pena H., Bonotto S., Bragantini S., Buzzi D.,  Disconzi M., Ubah S., Mecenate I., Nicolini C.,Toffoli J., Trucchi P.
Già dai primi minuti molti sono stati i tentativi di rete e sapendo che concretizzare è stato il nostro tallone d’Achille, questo significa che siamo fiduciose e consapevoli.
Il Povegliano dopo pochi minuti segna il primo gol, ma subito dopo un eclatante tiro da centro campo di Sara, lascia tutti a bocca aperta, compreso il portiere che non tenta nemmeno di pararlo.
È la volta di Carola, che subito dopo, calcia decisa e fa Gol!
Anche il Pove segna il 2º e il tempo si conclude col pareggio.
Nel secondo tempo debutta il nostro nuovo portiere, karternia, che nonostante un gol subito ci mostra grinta e determinazione, parandone molti altri.
Anche il 3º tempo ci vede protagoniste, con svariati tentativi di rete, finché Martina approfittando di una mancata presa del portiere, rilancia decisa la palla in porta e segna!
Forza ragazze, continuate con questa determinazione!
Rita Caldana

Le P5 stanno crescendo!!

Amichevole giocata sabato 27 Settembre a Sorgà tra il SORGA’ e la FORTITUDO
Primo tempo:  SORGA’ vs FORTITUDO MOZZECANE 3-0
Secondo tempo:  SORGA’ vs FORTITUDO MOZZECANE  2-2
Terzo tempo:  SORGA’ vs FORTITUDO MOZZECANE 5-0
Formazione FORTITUDO MOZZECANE: Sala Martina (portiere), Giulia Venturini (difesa), Scarcelli Valentina (difesa), D’Apuleo Arianna (difesa), Maria Cordioli (difesa), Bortuzzo Martina (Difesa), Pena Giselle (centrocampo), Tonia Iossa (centrocampo), Ferracuti Chiara (centrocampo/attacco), Morganella Annalisa (attacco) – allenatori Mr Lepore e Mr Mulatti.
Primo Tempo:
Controllo completo del centrocampo da parte delle ragazzine della Fortitudo, dimostrando ordine in campo. Al 6′ goal del Sorgà che con un tiro angolato sorprende il portiere Sala. Da segnalare due ottimi interventi difensivi da parte della Scarcelli e una paratona della Sala al 9′. Al 10′ frequenti incursioni da parte del Sorgà, che riescono a colpire una traversa. Al 11′ goal del 2-0 del Sorgà che dimostra la supremazia fisica, ma che il portiere Sala quasi parava. Infine goal del Sorgà che chiude il primo tempo in vantaggio di 3-0
Secondo Tempo:
Al 2′  goal del Sorgà, ma le ragazzine non demordono dimostrando una grinta inaspettata, proponendosi in attacco più volte con Morganella e Ferracuti al 9′. Ottime parate della Sala che frena gli arrembaggi del Sorgà al 10′. Sempre al 10′ arriva l’inevitabile goal del Sorgà che si porta sul 2-0. Al 11′ la svolta, Fortitudo in area a tutta birra, e su un’azione della Ferracuti, nasce un calcio di rigore a favore della Fortitudo, realizzato poi dalla Morganella che accorcia la distanza. Al 12′, paratona della Sala che salva la porta. Al 13′ gran goal della Martina Bortuzzo, che ipnotizza il portiere avversario. Si conclude quindi il secondo tempo con un’ottima prestazione delle ragazzine. Da segnalare l’indomita difesa della Maria Cordioli.
Terzo tempo:
Promette bene il terzo tempo, con le ragazzine indomite ed volenterose di far ancora meglio, gran possesso palla e dominio in tutti i settori fino al 6′ . Da segnalare un tiro insidioso della Ferracuti al 7′. Il Sorgà però non si da per vinto, e sfruttando le qualità atletiche migliori si riporta in vantaggio al 8′, raddoppiando poi al 9′, una gran doccia fredda. Terzo tempo quindi in calando per le nostre che fino al 7′ hanno dato e dimostrato una grinta fuori dal comune. Da segnalare poi i goal del Sorgà al 13′, al 14′ e al 15′.
Fortitudo quindi in crescendo e ciò lascia ben sperare da questo bel gruppetto che si è creato.
D. Ferracuti