Primo anno da primo allenatore, per mister Massimo Malvezzi, che alla guida della Primavera si prepara ad affrontare un nuovo anno. Le sfide non mancheranno, e nemmeno le ambizioni, per le ragazze del Fortitudo Mozzecane che partono con l’obiettivo di piazzarsi fra le prime tre squadre del campionato.

«Abbiamo cominciato la preparazione il 23 agosto, già con un buon gruppo, anche se qualche ragazza mancava. Sono molto contento, è un inizio buono, vedo che il gruppo mi segue molto bene. Ci aspetta un bel campionato, e abbiamo obiettivi importanti; le ragazze lavorano con impegno e serietà, oltre che amore per il calcio» il commento di mister Malvezzi.

La Primavera è reduce dal ritiro a San Zeno di Montagna, e soprattutto dalle buone risposte arrivate dal torneo “Sante Galli”, arrivato alla terza edizione e disputato sabato scorso, che ha visto le ragazze fortitudine piazzarsi prime. «Le ragazze si si stanno impegnando, a San Zeno il ritiro è stato molto positivo, con tre ragazze nuove integrate già da subito molto bene. Abbiamo fatto otto allenamenti in quattro giorni, sono stati parecchio impegnativi, c’è ancora da lavorare tanto ma ho visto l’impegno e la serietà, che sono alla base. La strada giusta è questa.Al “Memorial Sante Galli” siamo arrivati con le gambe un po’ pesanti, ma ho visto buone cose. Vincere fa bene all’umore, siamo partite non concentratissime contro la Governolese, ottenendo uno 0-0 e buttando via cinque palle gol. Molto meglio la seconda partita, con un paio di accorgimenti. Dopo il primo impatto si sono sciolte, io non ho voluto mettere alcuna pressione, essendo la prima occasione ufficiale, ho solo valutato dove c’è da lavorare e sono soddisfatto».

Francesca Castagna
Foto: Graziano Zanetti Photographer (Foto Copertina)
            Memorial Sante Galli (Foto interna all’articolo)
Copyright © Tutti i diritti riservati