Riparte con una vittoria il campionato delle giovanissime Under 15 gialloblù. La partita contro il Vicenza B si sblocca a metà della seconda frazione di gioco, quando Ferracuti da posizione defilata indirizza la sfera al centro dell’area, dove trova Pasini pronta e determinata ad insaccare sotto la traversa per il suo primo gol stagionale. Il Vicenza prova a reagire, spinto dal numeroso pubblico locale, ma ogni tentativo è vano, grazie alla determinazione e alla concentrazione di tutte le giocatrici a disposizione di mister Mirandola, che nonostante un campo al limite della praticabilità hanno espresso al meglio il proprio potenziale.

 

A Trevenzuolo, il campo le Esordienti, per una partita che ha goduto di una folta cornice di pubblico, riunita per godersi lo spettacolo di uno scontro con protagonista una squadra tutta femminile. Un entusiasmo da grandi occasioni, che dimostra ancora una volta l’affetto e l’interesse crescente per il calcio femminile. Presente anche il presidente gialloblù Giuseppe Boni, che non ha avuto paura di sfidare il diluvio incessante per incoraggiare le clivensi. Tempo davvero inclemente, con pioggia, vento forte e fangoa farla da padroni, il Chievo Fortitudo Women non è riuscito a imporsi, ma a parte un primo tempo sottotono, hamesso in campo una bella prestazione, che poteva essere premiata da un risultato migliore. Nel secondo tempo, infatti, la porta clivense è rimasta sostanzialmente inoperosa,il terzo parziale è stato perso in modo rocambolesco dopo l’iniziale vantaggio. I pari età delle gialloblù hanno sofferto la loro aggressività per oltre metà gara. Poco da recriminare, quindi, per le clivensi, uscite a testa altissima e sicure di un percorso ancora tutto da sviluppare.

 

Escono sconfitte, ma a testa altissima, le Pulcine gialloblù, nella sfida contro l’ottimo Baldo Jr, squadra di ottimo valore tecnico. Grande determinazione delle piccole clivensi, che sino alla fine dei giochi hanno riversato sul rettangolo verde entusiasmo e messo a frutto il lavoro tecnico, realizzando due belle reti. Tutto lascia ben sperare nel proseguio, per queste piccole campionesse.