Ancora fermi i Primi Calci, fino a metà febbraio, le categorie più giovani della Fortitudo portano a casa due splendide vittorie.

Prima partita casalinga e prima vittoria per le Esordienti della Fortitudo, che si lasciano alle spalle la sconfitta della prima gara della stagione con una prova da dieci in pagella. La prima frazione di gioco è stata caratterizzata da un buon ordine tettico, pressing efficace, scambi precisi e pericolosi fendenti dalla distanza. Al riposo, le gialloblù erano i nvantaggio, mantenuto poi fino alla fine della gara nonostante il calo di concentrazione che ha caratterizzato le restanti due frazioni del match, un po’ meno vivaci ed entusiasmanti. Terminati in pareggio i “rigori in movimento”, grazie all’estremo difensore fortitudino che ha saputo abbassare la saracinesca. Il prossimo appuntamento è per venerdì, con il tradizionalmente ostico Rosegaferro.

Doppio appuntamento per il ritorno in campo delle Pulcine gialloblù, che visto il nuovo regolamento della categoria si sono destreggiate nel migliore dei modi contro i coetanei della Union Best, ottenendo una vittoria che non lascia spazio a dubbi.Bene le giovani gialloblù nella fase cosiddetta di “riscaldamento”, ma ancora meglio hanno fatto nella fase di partita vera e propria, dove si sono visti diversi momenti di bel gioco. Un risultato davvero incoraggiante per un “nuovo” torneo.

Lunedì sera, inoltre, le Pulcine hanno recuperato il match con Noi La Sorgente, aggiudicandosi un’altra vittoria che certifica crescita e continuità nel gruppo. Seconda partita in tre giorni, giocata a ritmi molto alti e ben gestita. Un risultato che premia l’agonismo e i passi avanti tecnici e tattici. Il cammino continua…

 

Francesca Castagna
Copyright © Tutti i diritti riservati