Domenica 17 giugno il settore giovanile gialloblù ha avuto la possibilità di misurarsi con quello dell’Atalanta. Come ha detto Giuseppe Boni, il presidente della Fortitudo Mozzecane: «Le giovani giocatrici atalantine sono superiori, ma le nostre ragazze hanno giocato a viso aperto senza mai mollare. Questa giornata deve insegnarci che dobbiamo ancora crescere e migliorare. Ringraziamo l’Atalanta per la bella giornata di sport e ci complimentiamo per il livello del loro settore giovanile».

Le Esordienti, le Giovanissime e le Pulcine hanno dato vita a partite combattute e hanno mostrato ancora una volta quanto sia importante il settore giovanile per la società della Fortitudo. Una giornata quindi da ricordare, anche e soprattutto per l’esordio con le Pulcine di Federica Boretti, classe 2010, e Giorgia Carnevali, classe 2008; con le Esordienti hanno invece fatto il loro debutto Fiorella Reja e Ilaria Veronesi.

Riccardo Cannavaro
Copyright © Tutti i diritti riservati