FORTITUDO MOZZECANE – WOMEN SOCCER CASTELNUOVO 8-0

Fortitudo Mozzecane: Olivieri, Pecchini (21’ st De Vincenzi), Caliari, Dal Molin, Salaorni, Marconi, Martani (10’ st Bottigliero), Carraro (26’ st Malvezzi), Peretti (26’ st Boni), Caneo (10’ st Fasoli), Gelmetti.

A disposizione: Venturini, Malvezzi, Fasoli, Signori, Bottigliero, Boni, De Vincenzi.

Allenatore: Bragantini.

Castelnuovo: Marcucci, Bruno, Romani (1’ st Veneziale), Pasciullo, Cieri, Racciatti, Foglia (1’ st D’Ignazio), Perilli, Speca, Monterubbianesi, Marini.

A disposizione: D’Ignazio, Veneziale.

Allenatore: Mucci.

Arbitro: Franzoni (Lovere).

Assistenti: Vinco, Marcomini (Verona).

Reti: 7’ pt Pecchini, 14’ pt Peretti, 20’ pt Martani, 34’ pt Dal Molin, 4’ st Martani, 27’ st Gelmetti, 36’ st Dal Molin, 41’ st Bottigliero.

Partita senza storia come da pronostico: le gialloblù rifilano 8 gol al Castelnuovo e continuano la loro marcia verso il traguardo finale. Tutte le occasioni della partita sono per le padrone di casa, che al 7’ vanno subito in vantaggio con la rete di Pecchini, la quale colpisce di testa un pallone messo in area da Caneo. Al 14’ Peretti, dopo aver provato qualche minuto prima a trovare il 2-0 in semi rovesciata, raddoppia con un tiro – cross che finisce direttamente sotto la traversa.

Il tris lo cala Martani, che si fa trovare pronta in area piccola per spingere in porta la sfera finita sui suoi piedi dopo un grande slalom di Gelmetti. La Fortitudo non si ferma e, al 34’, arriva anche il quarto gol: Carraro scarica dietro per Dal Molin, che senza pensarci due volte calcia da fuori area a giro e segna.

Nel secondo tempo le gialloblù non abbassano il ritmo, anzi, trovano il 5-0 con Martani, che lanciata dal filtrante di Gelmetti incrocia con un bel rasoterra e firma la doppietta personale. Al 21’ altre buone notizie per la squadra di Mozzecane, visto che ritorna ufficialmente in una partita di serie B Chiara De Vincenzi, infortunatasi nel maggio 2017 e rientrata per una partita con la Primavera la settimana prima.

Al 27’ Gelmetti, dopo aver preso l’incrocio due minuti prima, ottiene un calcio di rigore e trasforma lei stessa, trovando così il 6-0. Nell’ultima frazione di gioco c’è ancora tempo per segnare: al 36’ Dal Molin fa doppietta, approfittando di una respinta del portiere avversario in area calciata al volo dalla gialloblù, infine al 41’ la stessa Dal Molin serve Bottigliero, che dribbla e incrocia di destro. Risultato finale 8-0.

Riccardo Cannavaro
Foto: Graziano Zanetti Photographer
Copyright © Tutti i diritti riservati