VILLAFRANCA VERONESE – ASD FORTITUDO MOZZECANE C.F. :3- 0  (2/0, 2/1, 2/0)

FORTITUDO MOZZECANE: Magalini,  Bortolotti, Chiaramonte, Colpo, Giovannini, Guernelli, Harim, Lippolis, Pasini, Quaini, Scarcelli, Venturelli, Zampieri

Non era facile  contro  la tradizionalmente ostica Villafranca portare a casa qualche punto, utile per rinforzare il morale del gruppo dopo le prime due trasferte decisamente sotto lo standard.

Passano due minuti dal fischio di inizio ed i cuginetti locali vanno in rete approfittando di una evidente ingenuità della retroguardia gialloblù . Il goal è una doccia fredda , non sufficiente però a svegliare il gruppo che fatica ad impostare gioco e che spesso insegue con affanno le rapide offensive dei veloci rossoblù.

Mister Marcomini mischia le carte , e le successive riprese sono caratterizzate da minor tecnica (…atlete più giovani e con meno esperienza sul rettangolo verde) ma molta più grinta e determinazione che consentono alle fortitudine di passare meritatamente in vantaggio.

Su punizione  di Chiaramonte, Quaini è abile a sfruttare l’incerta ribattuta del sempre attento portiere locale e con freddezza sola davanti al portiere insacca.

Ma l’entusiasmo gialloblu dura “meno di un attimo”, palla al centro ed i cuginetti locali trovano subito il pareggio.

Un goal che “sega i gambini”…come si usa dire…ma che non spegne l’entusiasmo delle nostre ragazze che sino il triplice fischio finale hanno lottato su ogni pallone.

Nota positiva l’esordio ufficiale con la maglia gialloblu della giovane Harim Nisrine, che bene ha impressionato per impegno e determinazione.

Forza ragazze: crederci sempre, mollare mai!

Loris Lubiato
Foto: Pierangelo Gatto Photo
Copyright © Tutti i diritti riservati