P5: DOPPIO KO

FORTITUDO – POVEGLIANO (0-3); FORTITUDO – SANTA LUCIA (0-3)
Mele (Canova), Cordioli, Buzzi, Shelley, Nuhi (Marchetto), Nicolini (Morganella), Ferracuti
Penultima giornata di campionato per le P5 di Debattisti/Mulatti, ma le babies gialloblù non sono riuscite ad esprimere tutto il loro potenziale e sono uscite sconfitte in entrambe le gare. Buona la prestazione della combattiva Shelley capace di realizzare le uniche due reti della giornata in favore della Fortitudo. Mercoledì prossimo ultimo doppio confronto in quel di Villafranca.

ESO: A TESTA ALTISSIMA

 

Al torneo “LESO” di Goito la Fortitudo esordienti è uscita di scena dopo aver disputato tre partite ad altissimo livello; sicuramente un’ottima promozione in campo mantovano del tanto disastrato calcio femminile. Tre partite tiratissime e decise tutte e tre all’ultimo minuto di gioco. Contro lo Sporting Goito al debutto vittoria di rigore (trasformato con freddezza dalla Adami G) per 1-2 proprio sul file di lana dopo un netto atterramento della Dal Frà. Rete iniziale siglata di testa dalla Tinelli su cross dalla sinistra. Contro il Casalmoro sconfitta a tempo scaduto sempre 2-1 (alla rete in avvio del Casalmoro risponde subito Dal Frà ben imbeccata dalla Tinelli), ma dopo essersi visti negati un macroscopico rigore sulla Dal Frà ed annullata una rete per inesistente fuorigioco della Tinelli in extremis arriva la rete della beffa. Nella terza giornata la partita contro il Rapid Junior di Bozzolo (vice-campione provinciale esordienti) è equilibratissima e tesissima con pari opportunità da ambo le parti. A tre minuti dal termine la Fortitudo ha l’occasione del colpo da ko, ma prima Dal Frà, poi Savioli ed infine Tinelli non riescono a cogliere l’attimo vincente e subito dopo su punizione generosa dalla sinistra arriva un colpo di testa che anticipa Perina e sigla lo 1-0. Per onore di cronaca lo 0-0 avrebbe comunque fatto passare il Rapid. Complimenti a tutto il team per il bel gioco espresso (riconosciuto da tutto il folto pubblico presente) ed anche per il grande impegno profuso. Una lode particolare anche per le 5 ragazze in prestito: Bottigliero A ed S, Fila L, Bonfante L e Schenato V.

 

P7: SCONFITTA, ma

FORTITUDO – VALEGGIO 0-3

Bernardi, Bonotto, Bragantini, Busiello, Fisicaro, Mecenate, Mele A.,Mele C., Pachera, Pena Chacon, Rjjali, Visentin, Zanca
Il sonoro 8 a 0 non rispecchia la realtà, almeno sull’impegno e la determinazione che le giovani calciatrici ci hanno profuso per tutto l’incontro. Il primo tempo perso 4 a 0 ci ha visto comunque arrivare sotto porta con azioni veloci e ben organizzate, è mancata solo la zampata finale. Il secondo tempo perso 2-0 con i cambi delle rispettive squadre non hanno cambiato la sostanza. Anche il terzo perso 2-0, immeritatamente, perché nonostante il risultato, le ragazze della Fortitudo si sono battute come leoni. Complimenti ai vincitori, ma anche alle nostre atlete.

UNA SPLENDIDA GIORNATA!!!

Mozzecane (Arancione): Pena H, Shelley G, Visentin C, Suardi A, Latifi C, Garonzi A, Fortuna V, Venturini G, Delishaj D, Pena G All Tellaroli
Villafranca CVE (Rosse): Mecenate I, Kaur Y, Spiniella, Cristini, Moioli, Carnera E, Cristini M, D All Venturini
Villafranca Prina (Bianche): Cordioli M, Morganella S, Bragantini S, Chaouqi I, Chaouqi M, Chiella M, Solfitti L, Rosa G All Rinaldi
Povegliano (Blu): Canova A, Bonotto S, Mele A, Mele M, Buzzi I, Marcolini G, Fila G, Ruffino M, Zampini M All. Pecchini
Rosegaferro/Quaderni (Gialle): Marchetto I, Pachera V, Fisicaro M, Verdolin F, Bortuzzo M, Bergamin B, Toffoli J, Nuhi C All. Ferrarini
Valeggio (Verdi): Ferracuti C, Zanca S, Nicolini C, Rjjali Y, Toma S, Toma B, Sterzi G, Ciucanu R, Pasquale M, All Mulatti
Classifica: Povegliano (12), Valeggio (9), Prina (7), Mozzecane (6), CVE (6), Quaderni/Rosegaferro (4)
Proprio una bella giornata di sport; tre campi da 7 pieni di ragazzine che correvano avanti  e indietro dietro ad una palla! Un colpo d’occhio magnifico incorniciato da una splendida giornata di sole rinfrescata da tratti di ombra e tanta acqua fresca. Tantissime partite combattute e giocate con un continuo rinnovo di energia tra una gara e quella dopo. Al termine rinfresco per tutte e premiazione delle scuole che hanno collaborato (peccato che molte altre non abbiamo nemmeno voluto distribuire dei semplici volantini ed hanno quindi di fatto impedito che alcune ragazzine potessero godersi un divertimento simile) e di tutte le ragazzine con un simpatico pensierino. Rinnoviamo a tutte l’invito a provare in questo ultimo periodo a fare qualche allenamento con noi:lunedì e mercoledì dalle 17.30 alle 19.30. un grazie sincero a tutti gli intervenuti.

LA GESTUALITÀ DELLA BRISCOLA

FORTITUDO – DORIAL 0-3

Bernardi, Bonotto, Bragantini, Busiello, Fisicaro, Mecenate, Mele A.,Mele C., Pachera, Pena Chacon, Rjjali, Shelley, Visentin, Zanca
Sono bastati due minuti di gioco e il DORIAL segna il primo gol e poco dopo il secondo. Ne hanno segnati molti e la maggior parte si potevano evitare, ma gli avversari erano più forti e si sono meritati la vittoria. Le nostre ragazze si sono battute come sempre e tanti sono stati i tentativi di rete, solo uno andato a buon fine per merito di Chiara M. C’è sempre un motivo per meravigliarsi vedendole giocare e oggi è stato il loro atteggiamento: nonostante la palla non andasse in rete, loro trovavano il modo di darsi il “cinque” o la “pacca” sulla spalla di fronte a passaggi od intenzioni corrette. Sento spesso dire che in campo i giocatori dovrebbero comunicare molto, le nostre lo fanno, ma attraverso la comunicazione non verbale, sembrano giocare a “briscola”, scambiandosi, gesti ed espressioni facciali alquanto singolari.