Intervista a Graziano Zanetti

Intervista al nostro fotografo di questa nuova emozionante stagione sportiva!

“Ciao Graziano, anzi no scusami Ciano per gli amici 😉 è arrivato il tuo momento!!

Ti va se ti faccio qualche domanda per conoscerti un po’ meglio?

Certo che mi va… basta che non fai la furbetta!!

So che te lo chiederanno in tanti, ma com’è nata la tua passione per la fotografia?

Si è vero me lo chiedono in tanti ormai.. Diciamo che da ragazzo avevo cominciato a documentare tutte le bravate che facevamo in compagnia e pian piano mi sono appassionato, fino a quando quattro anni fa ho fatto il primo corso ed ho preso la prima reflex… da li in poi è stato tutto un crescendo!

Quali foto preferisci catturare con la tua reflex?

Devo dire la verità, sono nato come paesaggista, perché abitando vicino al Lago di Garda e ai piedi del monte Baldo i paesaggi non mancano! Ma pian pianino prendendo sempre di più confidenza e acquistando più tecnica, mi piace raccogliere ogni attimo di una persona o di una cosa nel suo insieme!

Da quanti anni fotografi? Perché sappiamo che da questa tua passione è nata anche una seconda professione!

Ho iniziato seriamente a fotografare da un paio d’anni. Grazie anche a Christian Coltri di CentoxCentoimmagine che mi aiuta e che seguo durante i suoi corsi e servizi, permettendomi di imparare sempre di più!

E’ la prima volta che fotografi partite di calcio femminile..ma avevi già avuto esperienza con il calcio maschile?

Vuoi sapere la verità? A me il calcio non piaceva ma vivendolo sul campo da fotografo è bellissimo, perché è tutta un’altra cosa! Ti dico brevemente che la sensazione di stare in mezzo ad una partita è molto forte, perché si percepiscono veramente gli stati d’animo delle giocatrici, degli allenatori e dei tifosi fuori. Per cui direi che quest’esperienza con la Fortitudo mi sta facendo ricredere sul calcio! Ho avuto una precedente esperienza con la partita del cuore della Nazionale Cantanti contro i Sindaci e qualche squadra maschile locale.

Bene dai mi fa piacere che ti abbiamo fatto cambiare idea!!

Son più contento io!! Nuova esperienza, nuovi amici, nuove emozioni!

C’è una foto che hai scattato durante o prima di una partita che ti piace maggiormente?

La foto che mi piace di più è questa e rappresenta un pallone non nella sua semplicità. Perché se ci pensi bene grazie a questo ‘oggetto’, che si trova in mezzo ad un campo immenso con 22 giocatori che corrono per 90 minuti calciandolo e spendendo tutta l’energia che hanno per fare un goal, alla fine il soggetto della foto non è così banale! Insomma è con ‘lui’ che si ha la gioia per una vittoria o la tristezza per una sconfitta… o addirittura per un pallone che non entra come la traversa di domenica scorsa presa da Zoe.

Wow che filosofico che sei!! Comunque hai perfettamente ragione!!

Invece ci sono novità che ci vuoi accennare in casa Fortitudo? Non so qualche progetto in corso? 😉

Si, ci sarebbero alcuni progetti che stiamo cercando di preparare con alcune ragazze della squadra. Per divertirci e far conoscere sempre più quella che è la realtà del calcio femminile in sé e soprattutto della Fortitudo Mozzecane, come già stiamo facendo sui Social! Per ora non posso anticipare niente, altrimenti poi che sorpresa è!? 😉

Allora siamo curiosi di vedere cosa farete!

Ciano ti ringrazio molto per questa chiacchierata e in bocca al lupo per tutto!

Io ringrazio te invece per la chiacchierata. E come direbbero gli americani “stay tuned”!! Forza Fortitudoooooo“

 

Alice Bianchini

Intervista a Rachele Peretti

Rachele parla di sè…

Sono nata il 5 settembre del 1992; il mio segno zodiacale è la Vergine. Il mio giocatore preferito è Andrea Pirlo anche se tifo per l’Inter. 😉 Nel mio tempo libero amo fare shopping e guardare film. Il cantante che preferisco di più è Ligabue mentre come attore adoro Bradley Cooper. Ho un diploma al Liceo Medi indirizzo Psicopedagogico e attualemente studio Scienze della Comunicazione a Verona. Gioco a calcio da 12 anni (tutti nella Fortitudo) e la passione per questo sport ce l’ho da sempre..Quando ero piccola mi portavo il pallone ovunque e lo usavo SOLO con i piedi! Alle elementari durante la ricrezione o l’ora di ginnastica giocavo sempre con i maschietti e quando tornavo a casa da scuola mi divertivo a tirare calci al pallone con mio fratello Filippo. Ho provato vari ruoli da quando ho iniziato questo sport ma quello per cui sono piu portata secondo me è centrocampista centrale. Ho deciso di rimanere ancora nella Fortitudo perchè è la squadra del mio cuore e quest’anno noi giovani facciamo le “vecchie” della situazione e il fatto di avere delle grandi responsabilità mi ha stimolato molto. Poi credo che Mister Mafficini sia una persona molto seria e attenta nel suo lavoro e saprà sicuramente aiutarci a crescere e a far bene in campionato. Per quanto riguarda me mi auguro di migliorare dal punto di vista tecnico e tattico a livello personale e come squadra di raggiungere una buona posizione in classifica.

Deila Boni

Intervista a Francesca Rasetti

Francesca Rasetti parla di sé…

Sono nata il 03/06/1995 e sono del segno zodiacale gemelli. I miei calciatori

preferiti sono Leo Messi e Patrizia Panico.

La squadra del mio cuore è il Torino F.C.. Come hobbies amo giocare a calcio, suonare chitarra e batteria, guardare la TV, giocare con l’xbox (Fifa 13) e uscire con gli amici.

Il mio cantante ed attore preferiti sono  Vasco Rossi e Johnny Depp.

Frequento l’ultimo anno del liceo scientifico con indirizzo bilinguismo.

Sono attaccante, gioco a calcio da 11 anni e mezzo e la passione per questo sport ce l’ho sempre

avuta, fin da quando ho iniziato a camminare giocavo in giardino e nella mia

via con mio fratello, mio papà e i miei vicini di casa!

Ho giocato 5 anni nel Mezzane (squadra maschile) e poi 6 anni nel San Martino

C.F. e quest’anno sono approdata qui a Mozzecane squadra che ho scelto perchè

sapevo essere un’ottima società sia dal punto di vista del gioco che da quello

societario.

Penso di avere delle brave compagne di squadra sia come calciatrici che come

persone  e un mister preparato, comprensivo, disponibile e anche simpatico.

Il mio obiettivo è portare a termine al meglio questa stagione, sperando di

riuscire a giocare al massimo delle mie capacità, migliorare e magari fare un

po’ di gol! 😉

 

Deila Boni

Intervista a Melania Mazzurana

Melania parla di sè…

Sono nata a Bussolengo il 2 ottobre del 1991 e il mio segno zodiacale è la bilancia . Vivo a Pastrengo, sono diplomata in ragioneria e lavoro come segretaria in un magazzino di rivendita materiale idraulico e arredo bagno. Tifo Juve e il mio calciatore preferito è Gianluigi Buffon.. non a caso il mio ruolo è quello di portiere.. 😉 Nel tempo libero amo fare passeggiate lungolago col mio cane e uscire in compagnia. Il mio attore preferito è Brad Pitt.Gioco a calcio da quando ho sei anni..tutto è iniziato perchè un amico di mio papà allenava i bambini del mio paese cosi sono andata a fare degli allenamenti e mi sono immediatamente appassionata a questo sport.

Prima di approdare nella Fortitudo ho giocato 8 anni nel Bardolino Femminile, due nel San Martino e uno nel Mozzanica. Quest’anno ho deciso di venire a Mozzecane perchè era da anni che il dirigente Boni mi chiedeva di venire a giocare qui cosi ho deciso di avvicinarmi a casa e tentare questa nuova avventura. Mi è apparsa fin da subito una squadra molto ospitale, come una grande famiglia. Ciò mi ha permesso di integrarmi molto bene nel gruppo sin dal primo allenamento. Mister Mafficini è molto determinato e sa gestire il gruppo senza problemi.

Per quanto riguarda me spero di riprendere la forma fisica al 100% e dare il meglio di me per la squadra dopo due anni di stop.

Ciao a tuttiiiii e forza Fortitudooooo!!

 

Deila Boni

Intervista a Valentina Sossella

Ciao a tutti! mi chiamo Valentina Sossella e sono nata il 10 settembre 1995; il mio segno zodiacale e’ la vergine.Il mio giocatore preferito e’ Marchisio anche se la mia squadra del cuore e’ il Milan. 😉 Nel tempo libero, oltre a giocare a calcio, mi piace uscire con gli amici. Il mio cantante preferito e’ Ligabue anche se ci sono molti altri cantanti che ascolto con piacere. Il mio attore preferito e’ Will smith. Frequento il quinto ed ultimo anno All’istituto tecnico commerciale Lorgna-Pindemonte.Questo è’ il decimo anno che gioco a calcio, il mio primo alla Fortitudo dopo 4 anni nel calcio maschile, altri 4 nel San Martino e 1 anno al Valpo. Quest’anno ho deciso di venire qui perché era molti anni che la società ogni estate mi contattava per convincermi e perché ho sempre ammirato questa società per il modo in cui riesce a valorizzare le proprie giovani. Ho iniziato a giocare a 9 anni anche se avrei voluto iniziare prima però i miei genitori hanno voluto tentare di farmi fare altri sport. Il mio ruolo diciamo che è un po’ incerto: alcuni allenatori mi vedono come difensore (sia centrale sia terzino), altri come centrocampista centrale. Io non ho nessuna preferenza: faccio qualsiasi ruolo basta che serva per aiutare la squadra. Mi sono integrata subito con le compagne di squadra nuova e anche con il mister mi trovo molto bene. Penso che sia una persona molto preparata e riesce a trasmetterci la determinazione con cui dobbiamo affrontare allenamenti e partite. A livello personale quest’anno spero di migliorare molto a livello tecnico e tattico, mentre a livello di squadra spero in una buona posizione in classifica ma soprattutto in un gruppo che riesca a restare unito nel bene e nel male.

Ciao a tutti e forza Fortitudo!!

 

Deila Boni