Non c’è più tempo per le chiacchiere. Il momento è arrivato. Domani infatti, allo stadio Casamarciano (ore 14.30), le gialloblù di mister Zuccher sfideranno la capolista Napoli (14 punti: 4 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte) in una partita che si preannuncia scoppiettante. Le clivensi arrivano da due vittorie consecutive e le napoletane non vorranno certamente lasciare punti a una rivale per il salto di categoria. Come ogni vigilia, il mister presenta la partita.

“Conosciamo la squadra e come giocano. Di solito scendono in campo con il 4-3-3. Prediligono il gioco offensivo e visto l’organico hanno tutte le caratteristiche per farlo. Vengono dalla sconfitta con la Roma in Coppa Italia ma si tratta dell’unico scivolone che hanno commesso sin qui quindi questo passo falso non pregiudica il loro valore”. Continua il mister: “Ci aspettiamo una gara difficile sapendo che in casa le napoletane danno il meglio di sè. Ci metteremo alla prova e cercheremo di metterle in difficoltà”.

In casa gialloblù il momento è positivo e occorre sfruttarlo: “La squadra sta bene e dopo le ultime due vittorie il morale è alto. Le ragazze si sono allenate bene quindi siamo pronti per fare bene”. Conclude il mister: “Alle ragazze chiederò di scendere in campo per mettere in difficoltà la capolista, così possiamo capire quanto realmente sono più forti di noi, a che punto siamo e dove possiamo arrivare”.