Il weekend delle piccole fortitudine

Il weekend delle piccole fortitudine

Siamo alle battute finali del campionato anche per le categorie più giovani della Fortitudo Mozzecane.

Le Esordienti chiudono la stagione con una splendida vittoria sul Quaderni, un risultato meritato per la prestazione da incorniciare delle gialloblù, che si sono dimostrate molto mature a livello di ordine tattico, e che hanno tenuto a bada con maestria un Quaderni sempre vivace, mettendo spesso in difficoltà gli avversari con precise ed efficaci geometrie di gioco. Prime due frazioni del match chiuse in vantaggio dalle gialloblù, grazie anche a delle reti un po’ rocambolesche. Piccolo calo di intensità nella terza e ultima frazione, ma risultato già messo al sicuro.

Ottima prestazione anche delle Pulcine fortitudine, che contro il Rosegaferro rimediano un pareggio. Anche se i tempi di gioco sono risultati pari, con uno perso, uno vinto e uno pareggiato, le gialloblù hanno infatto messo in mostra un bel gioco di squadra, costruendo dei bei passaggi e presentandosi spesso davanti alla porta avversaria.La partita è stata un crescendo, dopo un inizio condito da un pizzico di sfortuna le fortitudine si sono fatte valere, aggiudicandosi il secondo parziale concretizzando quanto di buono avevano dimostrato fin lì.

 

Francesca Castagna
Ph. Pierangelo Gatto
Copyright © Tutti i diritti riservati

Esordienti: niente da fare col Dossobuono

Esordienti: niente da fare col Dossobuono

Tanta grinta, tanto entusiasmo e un buon gioco, ma non basta. Le Esordienti della Fortitudo Mozzecane devono arrendersi di fronte a un vivace Dossobuono, che per tutti e tre i parziali di gioco ha saputo imporsi tenendo alta la propria concentrazione.

Aspetto che, per contro, è venuto meno alle giovani gialloblù in alcuni frangenti del gioco. La sconfitta, però, non racconta le buone occasioni da gol create dalle fortitudine, che sono andate per due volte a segno. Altro aspetto positivo, le reti realizzate dagli avversari non sono mai stati tiri dalla distanza, ma precise trame di gioco. Una motivazione per continuare un percorso di crescita e di sviluppo del gioco.

Francesca Castagna
Ph. Pierangelo Gatto
Copyright © Tutti i diritti riservati

Il weekend di Esordienti e Primi Calci

Il weekend di Esordienti e Primi Calci

Un fine settimana a ritmi serrati per le Esordienti di casa Fortitudo, impegnate in un doppio appuntamento. Lo scorso venerdì, una giornata di calcio e solidarietà al campo comunale di Soave, dove le gialloblù di mister Vanoni hanno ben figurato all’interno del Memoriale Leonardo “Roger” Ruggieri, un quadrangolare tutto al femminile con Hellas Verona, Cittadella e Negrar. Tre gare molto combattute, terminate a reti inviolate, hanno caratterizzato un pomeriggio all’insegna del calcio femminile e del fair play.

Persa invece di misura la gara di campionato del giorno successivo, sabato 27 aprile, contro i ragazzi di Alpo Lepanto. Un risultato che non rovina il finale di una stagione caratterizzata innanzitutto dai notevoli passi avanti tecnici delle giovani gialloblù.

Raggruppamento in calendario, per i Primi Calci, che lo scorso week end sono scese in campo per tre partite appassionanti, anche se a numero ridotto. Cinque le effettive a disposizione, la prima partita vinta contro Quaderni, con grinta e impegno, mentre i match con Villafranca e Caselle sono terminati con la sconfitta. Qualche errorino in più, ma comunque tanto buon lavoro messo in campo, dalle fortitudine, che hanno dato tutto.

Ferme, infine, le Pulcine.

Francesca Castagna
Ph. Pierangelo Gatto
Copyright © Tutti i diritti riservati

Il weekend delle piccole fortitudine, fra Danone Cup e Torneo Ciao Nicola

Il weekend delle piccole fortitudine, fra Danone Cup e Torneo Ciao Nicola

Tappa conclusiva della Danone Cup per le Esordienti, che finiscono… Nel fango. Si è chiusa infatti con una gran baldoria e tanto divertimento la competizione che ha coinvolto le gialloblù. Obiettivo alla vigilia, raggiungere una vittoria. Il premio in palio era un tuffo nel fango, e le gialloblù non hanno deluso, conquistanto uno splendido successo contro l’Hellas Verona. Bene anche le altre gare del torneo, in cui le nostre ragazze hanno dimostrato di giocare un buon calcio di squadra. Non si poteva davvero chiedere di più a questo torneo, utile per gettare nuove basi di un futuro brillante.

Anche le Pulcine e i Primi Calci sono state impegnate nel Torneo Ciao Nicola, intitolato a Nicola Mori, con un’unica squadra. Il torneo si è svolto su cinque incontri, in cui le giovanissime gialloblù hanno sfidato i coetanei maschi. Dopo tre gare un po’ sottotono, senza trovare la giusta aggressività, le fortitudine sono riuscite a emergere nelle ultime due, con delle buone giocate. Il torneo ha messo in luce elementi utili su cui continuare a lavorare, specialmente a livello di mentalità e di approccio al gioco.

 

Francesca Castagna
Copyright © Tutti i diritti riservati

 

Il weekend delle piccole fortitudine

Il weekend delle piccole fortitudine

Tanti gli appuntamenti dello scorso week end per il settore giovanile Fortitudo.

Si comincia con le Esordienti, che hanno portato a casa una ottima vittoria sul Gabetti Valeggio, squadra tradizionalmente ostica. Tre tempi sostanzialmente equilibrati, molto combattuti, caratterizzati da rapidi capovolgimenti di gioco. Le gialloblù, particolarmente “ispirate”, hanno affrontato i tre tempi senza alcun “timore reverenziale”, e questo aspetto ha facilitato l’intesa tra i reparti, permettendo alle fortitudine di riversarsi nella tre quarti avversaria per buona parte del match.
Migliorando nella gestione dello stress agonistico e continuando con questa intensità di gioco, il finale di stagione promette molto bene.

Seconda giornata del torneo Danone Cup per le Under 12. Buona prestazione delle nostre ragazze, che più dell’altra volta hanno saputo mettere in campo tanta grinta, dimostrando in certi frangenti un calcio quasi alla pari delle avversarie. Il divario tecnico rimane, ma il lavoro svolto negli allenamenti si è visto. Esperienza positiva che fa crescere e sperare bene in un futuro roseo.

Vittoria per le Pulcine sul Best Union, le gialloblù tornano finalmente alla vittoria contro un avversario che ha dimostrato impegno. Brave le nostre ragazze, anche se un po’ sotto tono. Lo dimostrano le tante occasioni sprecate, anche per il gioco di squadra da migliorare.

Infine, concentramento con Villafranca, Trevenzuolo e Caselle Sommacampagna per le piccole dei Primi Calci.Una prova a due facce, con alcuni parziali giocati molto bene dalle piccole di casa Fortitudo, altri invece meno brillanti. In evidenza, comunque, alcuni progressi a livello di gioco, l’aspetto più importante in questi appuntamenti. Servirà fare ulteriori passi avanti a livello di intensità e di partecipazione attiva al gioco.

Francesca Castagna
Copyright © Tutti i diritti riservati