Fortitudo Mozzecane vs Fimauto Valpolicella  5-1

Fortitudo: Perina, Adami G., Menegazzi (20’ st Zanca), Malvezzi (15′ st Bottigliero A.), Schenato, Croin, Rebecchi, Zanini, Zoetti (1st Dal Frà), Tinelli (35’st Scarcelli), Mele A ( 40’st Sce).
A disposizione: Bottigliero A., Zanca, Dal Frà, Scarcelli, Sce.
Allenatore: De Vincenzi

Partita diversa, campo diverso, ma l’avversario non cambia, la Fortitudo torna a scontrarsi contro il Valpolicella, questa volta in casa in occasione della Coppa Veneto.

Primo tempo.

La partita è accesa fin dal fischio d’inizio e al 6′ la Fortitudo crea già la prima occasione da gol con Mele, che pescata bene da Tinelli in profondità, scende palla al piede fino in area ma non riesce ad angolare il tiro e il portiere respinge.
La Fortitudo sembra essere partita con il piede giusto e al 10′ Tinelli serve ancora di precisione Croin in verticale, la centrocampista gialloblù vola verso la porta e prova a sorprendere il portiere con un pallonetto che esce di un soffio.
Anche il Valpo cerca di farsi sentire e con un paio di ripartenze impensierisce la nostra difesa, ma ben chiuso, non riesce ad arrivare al tiro. Al 30′ la Fortitudo sciupa un’altra occasione: verticalizzazione da centrocampo per Tinelli che percorre tutta la fascia sinistra e crossa in centro per Mele che si coordina per il tiro senza però riuscire a trovare la giusta potenza. Nelle retrovie, grazie all’ottima prestazione di Adami,  la nostra difesa non subisce particolari pericoli fino al 35′ quando Perina è impegnata su un tiro della punta del Valpo a pochi passi dalla porta, ma il numero 1 è ben posizionato. Negli ultimi minuti è ancora il 7 del Valpo a farsi pericoloso su un cross dalla destra che scavalca tutta la difesa, la punta prova un tiro al volo che esce a lato di pochissimo.

Secondo tempo.

All’ 8′ la Fortitudo trova finalmente il gol del vantaggio: durante una ripartenza Tinelli serve Dal Frà con un ottimo cambio di gioco, la neoentrata si allunga la palla nei pressi dell’area e con un mezzo pallonetto sorprende il portiere e insacca la rete. Al 25′ brividi in per la porta gialloblù quando un cross rasoterra attraversa tutta l’area indisturbato, fortunatamente non arriva il tocco del Valpo. Al 30′ è il nostro capitano a firmare il 2-0 : dopo una mischia in area, la palla arriva al limite sui piedi di Zanini che colpisce al volo il pallone, piazzando un tiro imparabile sotto la traversa. Passano appena due minuti e la Fortitudo trova il gol della sicurezza con Dal Frà che tutta sola, servita stavolta da Mele, anticipa con rapidità il portiere in uscita e tocca in porta per il 3-0. Le nostre ragazze però abbassano la guardia troppo presto e su una mischia in area di rigore il Valpo trova il 3-1 pochi minuti dopo. Non si fa nemmeno in tempo a riportare la palla a centrocampo che nell’azione successiva Mele riporta la Fortitudo a +3:  ricevuta palla sulla destra in area di rigore, evita con una finta il proprio marcatore e  calcia un preciso rasoterra in porta dove il portiere non può arrivare. Al 45′ Scarcelli si aggiunge alla lista marcatori: con una manovra avvolgente la sfera arriva sui piedi di Dal Frà, passaggio filtrante per Scarcelli che inserita in ottima sincronia deve solo toccare in rete per il 5-1 finale.

Ottima chiusura della prima metà dell’anno per le nostre ragazze, che, dopo l’altalenante prestazione della settimana scorsa, hanno ritrovato la giusta mentalità e grinta. A gennaio ricomincia la corsa ai primi posti del campionato ma fino ad allora..

Buone feste a tutti!

Marta Magalini
Foto: Pierangelo Gatto Photo
Copyright © Tutti i diritti riservati