Lucia Bonfante e Chiara Mele hanno deciso di proseguire il loro percorso con la maglia della Fortitudo anche nella stagione 2019/20. Due riconferme che proveranno a giocarsi tutte le carte a disposizione per convincere mister Zuccher.

“Sono molto contenta di essere rimasta alla Fortitudo. Si tratta di una società molto valida e seria in cui mi sono sempre trovata bene. Ci sono molte novità a livello societario, in primis l’affiliazione con il Chievo che è un traguardo molto importante oltre ai volti nuovi nello staff e numerosi innesti che stimolano a fare sempre meglio e a creare un gruppo ancora più coeso”. Per quanto riguarda la nuova stagione il difensore Bonfante dice: “Il movimento del calcio femminile sta crescendo molto in questo periodo e il livello delle giocatrici si sta alzando per questo mi aspetto una stagione molto competitiva e impegnativa. Sono molto entusiasta, voglio riuscire a migliorarmi sotto tutti gli aspetti. Ho ancora molto da imparare e spero di riuscire a crescere seguendo tutti i consigli dallo staff e prendendo esempio dalle mie compagne”.

Per l’altro difensore Chiara Mele il sogno serie A non è utopia: “La Fortitudo è stata la mia prima squadra ed è qua che ho imparato a giocare a calcio. E’ un bell’ambiente dove mi sento a casa”. I nuovi cambiamenti hanno portato entusiasmo e tanto voglia di fare bene: “Per la nuova stagione spero riusciremo a riconfermarci tra le squadre più forti del campionato e mi aspetto un campionato sempre più competitivo”. Conclude: “Quest’anno mi piacerebbe crescere come giocatrice e il mio obbiettivo è salire in A”.

Copyright © Tutti i diritti riservati