Eso: Sconfitta di misura

Fortitudo: Ferrarini, (Pena), (Magalini), Pelorosso, Toffoli, Mele C.,  Bragantini, (Pachera), (De Bon), (Parente), Marcomini, Zanca, Menegazzi, Bonotto, (Scarcelli), (Gola), Mele A., Nicolini, (La Vita), (Bernardi), (Panozzo).
PRIMO TEMPO: Dopo neanche 3 minuti dall’inizio della partita, Bonotto si infortuna alla caviglia e successivamente Mele A. esce a causa di un malore e per problemi di respirazione. Dopo varie occasioni sprecate da Nicolini la squadra non riesce a raggiungere il vantaggio.
SECONDO TEMPO: La Fortitudo fa miracoli in difesa, ma per un banale errore subisce il goal dello 0-1 dal Sommacampagna. Zanca sbaglia una conclusione davanti alla porta su lancio di Pachera.
TERZO TEMPO: Le gialloblù provano più volte ad andare in porta, ma senza successo. La difesa svolge un ottimo lavoro e chiude bene tutti gli spazi.
Il risultato si conclude con la vittoria a favore del Sommacampagna: 0-0 (primo tempo), 0-1 (secondo tempo) e 0-0 (terzo tempo). I mister Corrado Ferrarini e Augusto De Battisti sono soddisfatti dal lavoro svolto dalle ragazze e dall’impegno, anche se si può sempre migliorare.
Valeriano Bragantini