Da Malta a Mozzecane: la Fortitudo sceglie la Borg per l’attacco

La Fortitudo Mozzecane ha ufficializzato l’acquisto dell’attaccante maltese ventunenne Martina Borg. Si tratta di un arrivo importante e, per certi versi, simbolico, dato che è il primo acquisto di una giocatrice straniera da parte della società gialloblù.

«Ho iniziato a giocare con la squadra del mio villaggio, la Pembroke Athleta, e sono rimasta lì per sette anni. Successivamente ho giocato all’Hibernians, una delle squadre più forti della serie A maltese; sono stata in serie A quattro anni, vincendo tre campionati. La scorsa stagione ho giocato in Italia, in serie B, con l’Apulia Trani».

Martina ha le idee chiare su quello che sarà il suo primo anno nella nuova squadra:

«Ho scelto la Fortitudo perché voglio un’esperienza nuova in un campionato molto competitivo e intenso. Il mio obbiettivo è di giocare nel miglior modo possibile per la squadra e migliorare individualmente. La salvezza deve arrivare il prima possibile e dobbiamo, con il nostro calcio, divertirci e far divertire».

Un acquisto significativo dunque, che andrà a rinforzare l’attacco gialloblù. La giovane calciatrice di Malta scenderà in campo nella serie B nazionale e vivrà quindi un’esperienza calcistica importante, guadagnata la scorsa stagione a suon di ottimi risultati.

Riccardo Cannavaro
Foto: Graziano Zanetti Photographer
Copyright © Tutti i diritti riservati