Che carattere delle gialloblù: ribaltano il risultato e conquistano la vittoria

La Saponeria Unigross – Fortitudo Mozzecane 1 – 3

La Saponeria Unigross: Di Lettuso, Confessore, Amicucci (35’ st Cicala), Longo, Giuliani, Fiorenza (10’ st Eugeni), Santirocco (25’ st Primi), Nozzi, Stivaletta, Cialfi (11’ st Mari), Paolini (37’ st Lazzari).
A disposizione:  Primi, Vizzarri, De Leonardis, Mari, Eugeni, Cicala, Lazzari.
Allenatore: Vincenzo Pignoli.

Fortitudo Mozzecane: Venturini, Mele C. (11’ st Carraro), Welbeck, Signori, Caliari, Salaorni, Piovani (31’ st Bonfante), Pecchini, Gelmetti, Caneo (46’ st Dal Molin), Martani (39’ st Mele A.).
A disposizione: Olivieri, Bonfante, Dal Molin, Carraro, Mele A., Peretti.
Allenatore: Simone Bragantini.

Arbitro: Palumbo (Bari).
Assistenti: Di Giorgio (Lanciano), Di Rocco (Pescara).
Reti:  21’ pt Stivaletta, 21’ st Martani, 26’ st Piovani, 27’ st Martani.
Note:  ammonite Stivaletta e Cialfi (La Saponeria); Piovani e Salaorni (Fortitudo).

Nell’anticipo della 6° giornata la Fortitudo Mozzecane fa visita alla Saponeria Unigross. La squadra del tecnico Bragantini, dopo essere andata in svantaggio, riesce a recuperare e a portare a casa i tre punti con una grande prova di carattere.

Nel primo tempo non ci sono grandi emozioni: la partita si gioca a centrocampo, le occasioni concrete sono davvero poche e manca il guizzo necessario per arrivare a gonfiare la rete. Dopo tre minuti dal fischio arbitrale Piovani scocca un tiro rasoterra sul quale per pochissimo non arriva Martani per spingere la palla in rete. Al 17’ è ancora Martani che fa paura alle padrone di casa, quando da fuori area lascia partire una conclusione potente che però viene parata da Di Lettuso. La beffa per le ragazze della Fortitudo arriva al 21’, quando Cialfi lascia partire un missile che impatta sulla traversa e Stivaletta si fa trovare nella posizione giusta per spingere in rete di testa.

Nel secondo tempo la partita cambia completamente: le ospiti entrano in campo cariche e decise a ribaltare lo svantaggio: al 6’ Gelmetti, dal limite dell’area piccola, tira a botta sicura ma colpisce Di Lettuso,  il portiere avversario; al 17’ Piovani, su cross di Gelmetti, tocca ma Di Lettuso para; dopo un minuto c’è un cross pericoloso di Caneo, che viene impattato da Carraro e finisce di poco a lato. Il pareggio arriva al 21’: Gelmetti mette in mezzo e Martani, rapida, spinge il pallone dentro di testa. Al 26’ le gialloblù (in divisa rossa da trasferta) passano in vantaggio con Piovani, che dopo un tiro di Martani approfitta della respinta del portiere per insaccare di destro da breve distanza. Dopo un minuto arriva il terzo e ultimo gol della partita: Martani si invola in area, finta di tiro col destro, sterzata, piazzato di sinistro e doppietta personale. Il risultato finale, 1-3, permette così alle ragazze del Mozzecane di conquistare punti importanti per la classifica.

 

Riccardo Cannavaro
Copyright © Tutti i diritti riservati